Verniciare pezzi smontati: il caso Sonnleitner

Finiture torna a lavorare in Germania, per la precisione a Ortenburg (Passavia). Il cliente è Sonnleitner, azienda a conduzione familiare che, nata da una segheria, produce oggi moderne case in legno e oltre 3500 finestre l’anno. L’impianto è stato strutturato sull’esigenza del cliente di verniciare i profili smontati prima dell’assemblaggio, invece che i telai delle finestre.

verniciare pezzi smontati

In una prima fase i profili, carteggiati e provvisti di una vite a occhiello, sono appesi a un sistema di movimentazione Power&Free. Un gruppo di calata azionato tramite pedaliera facilita l’operazione di carico. Per poter utilizzare il gruppo di calata anche con i pezzi più lunghi, è stata realizzata una fossa apposita. Il falegname utilizza l’impianto di verniciatura per finestre in legno due volte a settimana. In totale autonomia sarà in grado di applicare il fondo, carteggiare e verniciare 40 finestre, o più precisamente 160 profili di finestra per infissi e ante al giorno.

sonnleitner impianto

L’applicazione del fondo è operata da un flow coating. Dopo circa un’ora e mezza di essiccazione, i pezzi attraversano la postazione di verniciatura disattivata per raggiungere la postazione di carico-scarico, dove i profili vengono scaricati e fatti passare attraverso una carteggiatrice automatica. I pezzi tornano indietro grazie a un sistema di ritorno automatico e vengono nuovamente appesi ai ganci. Una volta ultimata la carteggiatura, i profili passano alla postazione di verniciatura elettrostatica dotata di un reciprocatore a due colori; qui le ruote dentate installate nel punto di aggancio fanno ruotare i profili sull’asse longitudinale mentre cinque ugelli di spruzzatura si muovono verticalmente.

“Il predecessore di Sebastian Piontec doveva lavorare una settimana tra vasche d’immersione e pistola di spruzzatura per la stessa quantità di lavoro che ora viene fatta in due giorni – afferma Gotthard Sonnleitner e aggiunge – ora siamo veloci, estremamente flessibili e sostenibili, perché risparmiamo molta vernice. Finiture ha combinato tecnologie di verniciatura, ventilazione e ambiente in modo eccellente. Tutto funziona senza problemi.”