Finiture Newsletter 2/2015

FINITURE_newsletter

Finiture presenta il sistema di lettura 3D

Per verniciare automaticamente anche gli elementi di grande spessore, il robot RAS di Finiture può essere equipaggiato con dei sensori laser per la scansione tridimensionale dei manufatti appesi alle bilancelle. Grazie agli infrarossi dello scanner ottico si possono rilevare solo le misure bidimensionali sugli assi X-Y. Grazie ad  una serie di sensori laser, attraverso la misurazione del piano Z si crea un’immagine tridimensionale. Il software Winpaint è in grado di elaborare i dati di profondità, permettendo così alla pistola di verniciatura di raggiungere tutti i punti del manufatto, anche di elementi particolari per esempio cassoni, oppure profili aventi spessori diversi dal resto del serramento (per esempio porte scorrevoli).

La lettuDettaglio scannerra con sensori laser rappresenta la più precisa e immune da interferenze rispetto a qualsiasi altra tecnologia, soprattutto rispetto ad acquisizioni immagini che lavorano sul campo delle frequenze del visibile molto spesso soggette a “rumori di fondo”  e riflessi che compromettono un buon risultato in particolare modo negli ambienti industriali.

 

 

HPIM3679Le ditte Federle di Fultenbach e FinkDuo di Nellingen hanno scelto di equipaggiare il loro robot di verniciatura RAS con i sensori laser 3D per il rilevamento della terza dimensione. Questo permette loro di verniciare automaticamente anche porte scorrevoli, cassoni, ecc., senza modifiche al programma da parte dell’operatore.

 

 

Finiture alla BWS di Salisburgo

 Finiture sarà presente alla fiera BWS che si terrà a Salisburgo dal 6 al 9 Ottobre 2015, dove esporrà l’ultima versione del proprio robot di verniciatura RAS. Venite a trovarci sul nostro stand 0627, padiglione 10: il nostro team sarà  lieto di illustrarvi le potenzialità del Robot Ras  e di presentarvi i prodotti e le soluzioni che più si addicono alle Vs. esigenze.

 autobanner.html