Dietro la HoHo Tower di Vienna: il primo impianto di verniciatura verticale per CLT

Verniciare pannelli di 20 metri come se fossero finestre? Si può fare. È la primavera del 2018, quando in Mölltal (Austria), apre i battenti il primo capannone dotato impianto di verniciatura per CLT. Il progetto commissionato da Hasslacher Norica Timber nasce dalla collaborazione tra Finiture e Handl Engineering.


Come riportato dalla rivista austriaca Holzkurier, il progetto comprende carteggiatrice e impianto di verniciatura automatico per superfici ed è studiato per garantire la massima flessibilità produttiva. La finitura dei pannelli avviene una volta appesi alle bilancelle grazie all’ausilio di un sistema di carico-scarico computerizzato. Si tratta dell’impiantistica normalmente utilizzata per verniciare finestre ed elementi di mobilio, adattata a profili di peso e dimensioni molto superiori.

Hasslacher è il fornitore di pannelli CLT per la HoHo Tower di Vienna, la torre in legno di 84 metri e 24 piani attualmente in costruzione a Seestadt Aspern: “Progetti come HoHo, non sarebbero immaginabili senza questo tipo di impianto – dice il responsabile del progetto Andreas Weichsler – dato che abbiamo bisogno di consegnare pannelli CLT opportunamente verniciati da entrambi i lati.” Per questo motivo sono stati impiegati due robot di spruzzatura che lavorano in contemporanea sul pannello.